Mangiare in fretta fa ingrassare

Pubblicato ottobre 23, 2008 di mauro petito
Categorie: Uncategorized

Per “Speedy Gonzales” a tavola raddoppiano le chance di chili di troppo

ROMA
Chili di troppo per gli “Speedy Gonzales” a tavola. Vuotare velocemente il piatto, finendo sempre di mangiare prima degli altri, raddoppia le probabilità di sovrappeso e obesità. Lo sostiene uno studio giapponese, pubblicato sul “British Medical Journal”. Inutile dunque, nella lotta con l’ago della bilancia, stare a preoccuparsi di ciò che si mangia, se poi non si pensa al come e si ingurgita tutto nemmeno fosse una gara olimpica. 

I ricercatori dell’università di Osaka hanno passato al setaccio le abitudini alimentari di 3 mila persone, giungendo alla conclusione che mangiare con lentezza, aumentando il tempo dedicato a pranzo e cena, ha un impatto sul peso. E, ovviamente, influisce sul senso di sazietà. La metà dei volontari coinvolti nello studio confessava di mangiare velocemente. E risultava avere, rispetto al resto del gruppo, problemi di peso. In particolare, gli uomini avevano l’84% di probabilità in più di essere grassi, le donne il doppio. Ai velocisti della tavola, i ricercatori ricordano un vecchio consiglio della nonna, da tenere presente se si vuole tenere a bada l’ago della bilancia: masticare lentamente, 20 volte almeno, prima di inghiottire.

Il rischio altrimenti, spiega Ian McDonald dell’università di Nottingham alla Bbc news online, è che si inceppi il meccanismo di comunicazione che dice al cervello di smettere di mangiare perchè lo stomaco è pieno. fonte: La stampa.it

FIT ci aiuta a mangiare meno e a perdere peso!

Pubblicato ottobre 10, 2008 di mauro petito
Categorie: Uncategorized

Ottimo prodotto per il controllo dell’appettito, la perdita di grasso corporeo e il controllo del metabolismo degli zuccheri.

Grazie alla formula esclusiva contenente Garcinia cambogia frutto e.s. titolato al 60% in acido idrossicitrico brevettato CitriMax otteniamo al momento dell’assunzione un’azione termogenica che alza di 1° C la temperatura corporea inducendo una combustione forzata dei grassi in deposito. La Garcinia cambogia insieme alla molecola Hoodia Gordonii svolge un’azione di soppressione dell’appetito. Grazie alla combinazione degli ingredienti contenuti in FIT possiamo agire anche su soggetti diabetici per il controllo del metabolismo degli zuccheri ( MTB )